Sommario

Alla 22° settimana di gravidanza, vi sentite abbastanza a vostro agio e siete a quasi metà della gestazione. Siete a metà del vostro secondo trimestre. Siete felici all’idea di essere incinte e state pianificando gli eventi che verranno dopo la nascita del bambino. Dovreste aver iniziato ad ingrassare e dovrebbero essere sparite le nausee ed i malesseri mattutini. Nella 22° settimana di gestazione, il bambino sta crescendo ad un ritmo stabile ed è probabile che cominciate a sentire i suoi movimenti.

Una donna incinta dovrebbe preoccuparsi e prendere certe precauzioni durante questo periodo della gravidanza. Prima e più importante cosa, evitare di fumare e bere alcolici. Il bambino sta crescendo molto velocemente a partire dal momento del concepimento, quindi questo è un momento cruciale per il suo sviluppo. La mamma deve perciò essere molto attenta. Una donna si deve preparare sia mentalmente che fisicamente alla gravidanza. Deve adottare dei cambiamenti nello stile di vita che sono necessari, in modo da vivere in maniera sana. Ci sono molti cambiamenti fisici e emozionali che occorrono nel corpo di una donna gestante. Queste novità si devono gestire in maniera ottimale ricevendo consigli dalla famiglia, dagli amici e dagli esperti medici. Una dieta bilanciata, esercizi periodici e una mentalità positiva aiuteranno la madre a stare bene durante tutta la gravidanza, e questo assicurerà anche uno sviluppo sano del bimbo.

22° Settimana di gravidanza

I vostri sintomi: i vostri capelli probabilmente saranno fitti e lucenti, ma potreste anche notare un aumento (non voluto) dei peli del volto e del corpo.
Sviluppo del bambino: il pancreas si sta sviluppando e sta iniziando a produrre ormoni. Le ossa nella parte interna dell’orecchio si stanno indurendo, cosa che serve al bambino per l’equilibrio.
Dimensioni del bambino: 25,6 cm (dimensioni di una piccola zucca), 300 g.
Cosa bisogna fare: creare un registro del bambino, specialmente se si tratta del vostro primo figlio o se sapete che farete una presentazione.

Lo sviluppo del bambino

Il bambino sta aumentando di peso durante questo periodo e si aggira intorno ai 430-450 grammi. La lunghezza è di circa 20-27 cm. Il piccolo assomiglia ad un neonato in questo stadio, solo che è molto più minuto e il suo tessuto adiposo non è ancora molto sviluppato. Nonostante il bimbo stia guadagnando costantemente peso, la pelle ha ancora un’apparenza raggrinzita. Tutti i suoi organi si stanno sviluppando ad alta velocità. Il fegato del bambino ha iniziato a produrre vari enzimi che sono necessari per rompere la bilirubina. La bilirubina è prodotta come risultato della rottura dei globuli rossi. I globuli rossi del feto hanno una vita più corta, quindi in un feto c’è una maggiore produzione di bilirubina. La bilirubina che proviene dal sangue fetale và nella placenta e poi passa al sangue della madre. Il fegato della madre si libera della bilirubina fetale. Il pancreas del bambino si sta sviluppando e sta crescendo costantemente.

Il bambino mostra labbra ed occhi distinti alla 22° settimana di gravidanza. L’iride (la parte colorata dell’occhio), è ancora priva di pigmentazione. Le palpebre e le sopracciglia sono ben formate. Le radici dei denti sono formate e possono essere viste subito sotto la linea della gengiva. A questo punto della gravidanza, il cervello del piccolo si sta sviluppando molto in fretta. Anche il sistema sensoriale si sta sviluppando velocemente. Il cervello ha sviluppato una buona rete di neuroni fino ad ora e il bimbo sta imparando il senso del tatto. Può cominciare ad esplorare la sua faccia facendo movimenti con le mani e cominciando a remare con braccia e gambe per sentire e toccare ciò che gli sta intorno. Nel caso il feto sia una femmina, le ovaie e le cellule uovo primitive si sono già sviluppate bene. Il feto della bimba avrà già un utero completamente formato.

Cambiamenti del vostro corpo

Inizierete a notare alcuni cambiamenti fisici visibili nel vostro corpo alla 22° settimana di gravidanza. I segni e sintomi iniziali della gravidanza includono l’aumento dei livelli ormonali, maggiore sensibilità e formicolio al seno, perdite, sanguinamenti, crampi addominali, dolori pelvici, malessere mattutino, nausea, vomito, cambiamenti d’umore, irritabilità, sonnolenza, vertigini, svenimenti, mal di testa, stipsi, voglie ed avversioni particolari nei confronti di particolari cibi e così via. Ogni gravidanza è unica e differente, quindi tutte le donne provano sintomi diversi. Alcune donne possono provare questi sintomi in maniera molto forte, altre in maniera leggerissima.

I segni e sintomi iniziali di nausea e vomito possono diminuire durante le successive fasi della gravidanza. In alcuni casi, questi sintomi possono continuare a lungo durante la gestazione. Alla 22° settimana, i cambiamenti più visibili sono l’aumento di peso, l’ingrandirsi del seno e una protrusione dell’ombelico. Il volume sanguigno aumenta di molto in questo periodo, per soddisfare le necessità della gravidanza. Vi è un maggiore flusso di sangue nella parte inferiore del corpo, questo fa sì che vi siano maggiori perdite vaginali. Le donne incinte quindi possono aver bisogno di recarsi in bagno con maggiore frequenza. Alcune donne sviluppano le emorroidi e soffrono di sanguinamento dal retto.

Cosa aspettarsi

Ci saranno molti cambiamenti fisici ed emotivi durante la gravidanza, e dovrete essere in grado di gestirli con un’adeguata pianificazione. Adottando uno stile di vita sano vi assicurerete una gravidanza sicura e un bimbo sano. La donna incinta deve reprimere la voglia di fumare o bere alcolici, dato che questi fattori sono molto dannosi per lo sviluppo del bambino. Inoltre si deve preoccupare di seguire una dieta bilanciata e ricca di nutrienti, vitamine, ferro e calcio e deve tenersi allenata con leggeri esercizi, fare camminate e esercitare la propria respirazione. Soprattutto, è essenziale che la futura madre abbia un atteggiamento positivo durante tutta la gravidanza.

E’ necessario che la donna incinta parli con la propria famiglia, il partner, gli esperti medici e gli amici per avere consigli e pianificare al meglio le cose. Questo aiuterà ad attenuare le sue ansie e a dissipare ogni dubbio. La gestante deve periodicamente fare dei controlli medici per essere sicura che tutto proceda per il meglio, compreso lo sviluppo del bambino. Tra questi controlli bisogna anche aggiungere quello del sangue per assicurarsi di non essere anemiche. In questo periodo la futura mamma ha iniziato a guadagnare peso, e deve controllare che si tratti di un guadagno di peso salutare. L’ombelico inizierà ad espandersi, quindi l’applicazione di creme contro le smagliature è più che consigliata. Mantenete una buona igiene personale durante tutte le fasi della gravidanza per evitare funghi ed infezioni. Inoltre utilizzate dei rimedi contro la stipsi e nel caso insorgano, cercate di curare le emorroidi per tempo, per evitare complicazioni.

Commenti

commenti