Sommario

Alla 37° settimana di gravidanza avete completato il periodo della gestazione. Ora il bambino potrebbe nascere in qualsiasi momento. Potreste comunque avere ancora 2 o 3 settimane d’attesa prima del parto. Voi e il bimbo state comunque ancora crescendo e mettendo su peso. Siete al culmine della vostra gravidanza e probabilmente vi sentite molto stanche ed esauste. Dovete aspettarvi che il piccolo nasca da un momento all’altro, quindi dovete essere felici di poter godere dei frutti della vostra gestazione molto presto. Ora siete diventate davvero grandi e con un ventre gigantesco. Vi dovreste sentire molto pesanti e potreste avere difficoltà nel camminare. Questo potrebbe anche essere causato dallo spostamento del bimbo in posizione di nascita. Il vostro utero si è espanso considerevolmente ed è divenuto circa mille volte più grande del suo volume originario.

Noterete con grande sorpresa, di riuscire a recuperare la vostra forma naturale già pochi giorni dopo la nascita. Vedrete il vostro piccolo crescere in un neonato, bimbo e teenager e rimarrete con il solo pensiero della gravidanza e del travaglio. Pianificare ed organizzare in anticipo serve molto durante la gestazione. Una madre deve decidere riguardo alla famiglia, alla contraccezione, al concepimento, alla gravidanza, alla nascita ed alla cura del bambino, sempre consultandosi con il proprio partner o marito. Se tutto è pianificato ed organizzato correttamente, non ci saranno poi problemi all’ultimo minuto.

I futuri genitori dovrebbero essere pronti con una borsa di vestiti materni per la madre e una di vestiti per il bimbo. La madre deve decidere come nutrire il futuro neonato e preparare i biberon se ha deciso di non allattarlo dal seno. Inoltre lei deve poter essere sempre in contatto con un telefono mobile o un cerca persone, in modo da poter avvertire l’ospedale nel caso debba partorire. Se il marito o il partner non è disponibile, allora organizzatevi con i famigliari o con qualche amica per farvi portare all’ospedale. Tenete il vostro veicolo pronto per andare in ospedale.

37° Settimana di gravidanza

I vostri sintomi: le contrazioni di Braxton Hicks potrebbero essere più frequenti. Potreste anche fare dei sogni molto intensi.
Sviluppo del bambino: il bambino è ufficialmente a termine! Continua ad aumentare di peso, ma è pronto per fare la sua comparsa in qualsiasi momento.
Dimensioni del bambino: 46,2 cm, 2.4 Kg.
Cosa bisogna fare: cominciate a leggere nozioni sulla cura del bambino e sul fare i genitori.

Lo sviluppo del bambino

Il bimbo sta ingrassando molto velocemente durante la 37° settimana di gravidanza. Il grasso viene depositato sulle guance, ginocchia e gomiti, che diventano tutti increspati a causa della gran quantità di lipidi sotto cute. Il bambino sta aumentando di peso alla velocità di circa 200 g al giorno, diventando sempre più paffuto. La pelle inizia a perdere velocemente il suo aspetto grinzoso ed il suo colore diventa più rosa. Il bambino respira molto bene in questo stadio. Il suo sviluppo è quasi completo e lui/lei è pronto per la nascita. Il suo peso è di circa 2,8 – 3 Kg e la sua lunghezza è di circa 48-50 cm.

Il cambiamento più significativo in questa fase è il posizionamento del piccolo per la nascita. La madre sentirà una maggiore pressione nella parte bassa dell’addome. Questo processo è chiamato ingaggio o alleggerimento. Il bimbo si muoverà e posizionerà se stesso in previsione del parto. Scenderà in basso e la sua testa si fermerà a livello della fossa all’interno dell’osso pelvico materno. La testa rivolta verso il basso è la posizione più comune e caratterizza il 95% delle nascite. Il piccino può posizionarsi anche in molti altri modi, come di faccia, di spalla, di traverso, o di sedere.

I capelli del bimbo sono cresciuti abbastanza in questo periodo. Alcuni bimbi hanno una crescita di capelli molto elevata mentre altri invece possono averne molto pochi o non averli affatto.

Cambiamenti del vostro corpo

Alla 37° settimana siete al termine o quasi della vostra gravidanza. La nascita può avvenire in qualsiasi momento. Il bimbo che viene partorito in questo periodo è completamente maturo. Potreste sentirvi molto appesantite a causa dell’aumento di peso. Continuerete ad ingrassare, dato che il piccolo sta continuando a crescere e a svilupparsi. In questo periodo il bimbo è sceso nella cavità pelvica del vostro corpo, posizionandosi da solo in previsione del parto. Il vostro corpo inizierà ora a prepararsi per il travaglio, dilatando la cervice. Il muco che serve a proteggere ed isolare l’utero, inizia ad essere scaricato dal vostro corpo. Consultate un medico per avere informazioni su qualsiasi tipo di perdita.

L’altro significativo cambiamento del vostro corpo è l’aumento delle dimensioni del seno. Il seno è diventato più pesante e pieno, grazie ai cambiamenti ormonali. Potrebbe essere più sensibile e dare leggermente fastidio. In alcune donne, in questo periodo inizia a far fuoriuscire il colostro. Ci potrebbero essere fessure nei capezzoli. Potrebbe prudervi e pizzicare molto l’addome a causa dello stiramento dei muscoli dello stomaco. Altri cambiamenti includono un aumento della stanchezza e dell’inquietudine, mancanza di sonno, minzione frequente, alta pressione sanguigna, aumento dei livelli di zucchero nel sangue, emorroidi, mal di schiena, mal di testa e così via.

Cosa aspettarsi

Siete vicine alla fine della gravidanza alla 37° settimana di gravidanza. Potreste sentirvi come se l’attesa fosse interminabile, e contare i giorni che passano. Capirete una volta giunte al termine, che la gioia della nascita valeva davvero la pena del lungo periodo di gestazione. Dimenticherete tutti i dolori, i malanni e lo sconforto quando vedrete e sentirete il vostro bimbo. Tutti i malesseri leggeri scompariranno dopo la nascita, dato che sono generalmente temporanei. Dovete mantenere uno stato d’animo felice e positivo durante tutta la gestazione. Questo avrà dei risvolti positivi sullo sviluppo del piccolo. La donna incinta deve preoccuparsi di seguire una dieta bilanciata accompagnata da esercizi leggeri che le assicurino una gravidanza perfetta ed un bimbo sano. Osservate delle buone norme d’igiene personale durante il periodo della gestazione. Il prurito può essere ridotto dall’applicazione di creme o lozioni.

Pianificare ed organizzare i futuri avvenimenti in anticipo, sarà di grande aiuto per la gestante. Parlare con il proprio partner, la famiglia, il medico e gli amici aiuterà molto nel togliere tutti i dubbi, l’ansia e lo stress. Tenete a portata di mano tutte le informazioni necessarie come i numeri di telefono di vostro marito, del medico e dell’ospedale. Siate pronte e preparatevi tutti gli oggetti necessari al bimbo. Date il benvenuto alla vostra creatura a braccia aperte e godetevi la maternità con tutti i suoi piaceri e le sue sfide.

Commenti

commenti