Sommario

Avete iniziato la vostra 41° settimana di gravidanza ed è ora di preparare le valige. Sarete impazienti di dare il benvenuto al bambino, così come lo sarà lui di venire al mondo. Avete atteso per 40 lunghe settimane, ed ora è quasi arrivato il momento della nascita. Il piccolo è cresciuto completamente e tenterà di uscire. Potreste iniziare a sentire il dolore del travaglio in qualsiasi momento e dovete essere preparate. Dovete decidere se il vostro partner dovrà assistere o no alla nascita. Dovete anche decidere chi portare o no all’ospedale. Potete tenere traccia della vostra gravidanza riportando tutto settimana per settimana, in modo da prenderci gusto. Ricordatevi di non rimuovere le etichette dai vestiti che avete già acquistato per il bimbo, dato che la taglia potrebbe variare. Potete pianificare un grande benvenuto per il bimbo. Potreste aver bisogno di impacchettare molte cose per lui/lei, compresi dei regali. Dovrete continuare con gli esercizi fisici e con il cibo sano. Dovrete includere frutta fresca, verdure, e cibi senza grassi nella vostra dieta quotidiana. Un allenamento moderato vi aiuterà ad essere in forma in modo da avere meno difficoltà durante il parto. Gli esercizi di Kegel aiuteranno a rafforzare i muscoli uterini. Dovrete inoltre fare molte pause in modo da riprendere le forze e rimanere in salute. Avrete un bimbo sano solo se sarete sane anche voi stesse.

Lo sviluppo del bambino

Alla 41° settimana di gravidanza, il bambino è cresciuto completamente. Muovendosi di continuo con difficoltà, cerca di mettersi comodo. E’ sistemato in una posizione angusta ed è pronto per uscire dall’utero. E’ stato bloccato lì dentro per molto tempo ed ora sta aspettando di uscire fuori con la stessa impazienza che avete voi. In questo periodo il piccolo pesa circa 3,7 Kg ed è lungo almeno 50 cm. Il bambino dorme molto in questo stadio, dato che non c’è molto spazio per muoversi, e continua a dormire anche durante le contrazioni. Mentre avviene la spinta delle contrazioni, la testa del bimbo viene spinta in basso e poi torna un po’ indietro. Questo processo continua fin quando il bimbo scende lungo il canale e rimane visibile. Nonostante il bimbo sia ingrassato molto, riesce a muoversi agilmente. Tutti i suoi organi sono maturi e le ossa diventano forti. Solo il cervello e i polmoni non sono ancora maturati completamente alla nascita del bimbo. C’è una lanugine molto sottile sulla pelle del piccolo, e un po’ di questa rimarrà dietro le orecchie. Potreste continuare a contare i calci del bambino. Ci dovrebbero essere 10 calci nell’arco di 4 ore. Se avete delle preoccupazioni riguardo alla vostra creatura, allora dovreste andare dal medico e parlarne con lui. In media i bambini vengono partoriti quattro giorni dopo la data prefissata per la nascita.

Cambiamenti del vostro corpo

La parte interna della vostra vagina potrebbe bruciare a causa della posizione del bimbo. Durante la 41° settimana di gravidanza noterete diversi cambiamenti nel vostro corpo. Sentirete i calci ed i movimenti del piccino. Se non avrete i dolori del travaglio fino a questo momento, allora dovrete visitare il medico per un controllo regolare. Potrete contare i calci della vostra creatura, monitorandone i movimenti, in modo da assicurarvi che tutto proceda al meglio. Nel caso il vostro travaglio venga indotto, ci sono molte cose che potrebbero essere fatte. Rompere le acque può stimolare le contrazioni. Potreste mettere un ormone sotto forma di gel nella vagina, in modo da indurre il travaglio. Potreste fare una flebo di oxitocina in modo da mettere direttamente in circolo gli ormoni che possono stimolare il vostro travaglio. Dovete prepararvi per dare il benvenuto al bimbo. Il bambino è molto impaziente di attendere all’interno dell’utero. Solitamente i bambini che hanno avuto una gravidanza decisamente sana, possiedono più capelli alla nascita. Il vostro piccolo nascerà non appena sarà pronto, quindi non dovete preoccuparvi e dovete solamente prepararvi per il suo arrivo. Diventerete molto più ansiose del solito, ma dovete essere felici perché a breve arriverà il piccino. Dovete salvaguardare le vostre forze per il parto. Potreste soffrire di problemi gastrici, bruciore di stomaco o nausea durante quest’ultima fase della gravidanza. Dovreste continuare a mangiare cibi ricchi di fibre ed evitare i cibi grassi. E’ necessario bere molta acqua in modo da tenersi ben idratati. Vi potreste sentire frustrate a causa della lunga attesa per la nascita del bimbo.

Cosa aspettarsi

Se vi capita di avere una perdita vaginale che ha un odore cattivo, è meglio visitare immediatamente il medico perché potrebbero esserci dei seri problemi. Solo il 5% dei bambini nascono nella data esatta programmata. Le altre gravidanze che ritardano o anticipano la data della nascita, devono questo ad un calcolo errato. Non dovete preoccuparvi del parto, dato che procederà per conto suo. Potreste prendere nota di tutto quello che accade settimanalmente durante la vostra gravidanza, e fare tesoro di questo. Non dovete preoccuparvi di oltrepassare la data prevista per il parto. Se la sorpassate, possono essere utilizzati dei metodi artificiali per indurre il travaglio. Potreste anche utilizzare alcune tecniche non mediche. Comunque consultate il medico prima di utilizzare delle tecniche a casa per indurre il travaglio. Un test non stressante sarà utile per assicurarvi del perfetto stato di salute del bimbo. Potreste avere i dolori del travaglio in qualsiasi momento, così che la vostra attesa terminerà. Non dovete preoccuparvi, ma anzi solo rilassarvi ed aspettare l’arrivo del neonato.

Commenti

commenti