Uno dei lati negativi dell’essere incinte è che bisogna evitare certi cibi. La buona cosa è che si tratta solo di nove mesi e potete fare a meno di qualsiasi cosa per nove mesi. Qui seguono i cibi pericolosi per la gravidanza e i cibi da evitare quando siete incinte:

Carni crude, uova crude e salumi

Tutti gli alimenti crudi dovrebbero essere evitati durante la gravidanza. Questo include il sushi, bistecche al sangue e pollame poco cotto. Le carni crude hanno una più alta probabilità di contenere batteri che possono essere dannosi alla salute del vostro bambino in via di sviluppo. I salumi dovrebbero anche essere evitati, dato che sono noti per essere contaminati dalla listeria, un batterio che aumenta le probabilità di aborto. Come regola generale, non è mai successo niente di male ad una donna che abbia evitato del tutto la carne durante la propria gravidanza. Per millenni, le donne incinte sono andate benissimo senza mangiare neanche un solo boccone di carne, e anche voi potete farlo. Sebbene la carne sia un’ottima fonte di proteine, potete procurarvele anche mangiando noci, semi e uova (non uova crude!). Ovviamente, il pezzetto di carne o di pollo ben cotto, è improbabile che possa creare qualche genere di problema al vostro bambino. Ma tornando alle uova crude, assicuratevi di non mangiare nessun prodotto o cibo che contenga uova crude, come l’eggnog o lo zabaione fatti in casa.

La maggior parte del pesce e dei frutti di mare

Le donne incinte dovrebbero evitare quasi tutti i pesci ed i frutti di mare. I frutti di mare crudi, il pesce proveniente da acque inquinate, il pesce contenente mercurio e il pesce affumicato (poiché potrebbe contenere il listeria) dovrebbero essere evitati. Sebbene qualche tipo di pesce, come il salmone catturato in natura, è generalmente considerato ok per l’alimentazione delle donne incinte, perché prendersi il rischio? E’ molto più semplice mantenere una politica di “niente cibi a base di pesce o frutti di mare durante la gravidanza” e non doversi preoccupare a riguardo. Si tratta solo di nove mesi e potrete avere una grande cena a base di sushi poco dopo il parto.

Formaggi morbidi

I formaggi morbidi dovrebbero essere assolutamente evitati dato che possono contenere batteri listeria. Questi includono i formaggi come il brie, la feta e il gorgonzola. A meno che il formaggio non sia chiaramente segnalato come pastorizzato, dovrebbe essere evitato. Allo stesso modo, il latte non pastorizzato dovrebbe anch’esso essere evitato, come anche le macedonie e le spremute fresche non pastorizzate.

Prodotti da lavare

Assicuratevi di lavare accuratamente tutti i prodotti prima di consumarli durante la gravidanza. Alcune donne incinte insistono con il mangiare solo prodotti biologici durante la gravidanza, per essere sicure di non esporre il loro bambino ad alcun pesticida o sostanza chimica estranea.

Caffeina

Se state cercando di rimanere incinte, sarebbe un buon momento per smettere con la vostra abitudine quotidiana di bere una tazza di caffè o delle bevande gasate contenenti caffeina. La caffeina è nota per essere un grande punto interrogativo durante la gravidanza. Alcuni credono che limitati quantitativi di caffeina siano ok, che significa che se volete un piccolo pezzo di cioccolato ogni tanto, probabilmente va bene. Tuttavia, altri studi mostrano che un quantitativo eccessivo di caffeina aumenta il rischio di aborto. Dato che la caffeina elimina fluidi dal corpo, potreste perdere degli importanti nutrienti come risultato del vostro bere quotidianamente la Diet Coke. E’ semplicemente meglio evitare la caffeina durante la gravidanza e togliersi il pensiero.

Alcol

Se non è ancora stato detto fino ad ora, allora avrebbe dovuto esserlo. Evitate l’assunzione di alcol durante la gravidanza. “Solo un drink”, è già uno di troppo.

Commenti

commenti